Categorie
lei&lui |

canta canta

Lei: a mano a mano, ti rompo la faccia e ti cade il dentino.

Categorie
lei&lui |

we getting older here |

Il Sabato è il giorno dedicato all’ozio. Metto su un po’ di musica, nulla di che, musica che conosce anche lei, ci mancherebbe.

Esce dalla cucina, mi raggiunge e, tra la batteria e i bassi ben definiti, mi giunge all’orecchio una vocina. C’è una discoteca qui?

Categorie
lei&lui |

fame, ore 21:00 |

Lui: Amore, come lo fai il riso? (qui si denota un certo appetito)

Lei: Col cazzo…

Lui: ok, vado a scrivere questa cazzata.

Lei: no dai, Rob-Matt-erto.

Categorie
lei&lui |

Google maps all’italiana |

Lui: Te lo avevo detto che dovevamo girare di là

Lei: no caro, me lo hai detto quando ormai avevo preso lo svincolo.

Lui: …e comunque mi hai picchiato.

Lei: No caro, ti ho dato una carezza. Devi vedere quando ti metto le mani nel culo.

Categorie
lei&lui |

FAQ |

Lui: perché un manicomio e non piedicomio?

Lei: Perché le mani comiano, i piedi no.

Categorie
lei&lui |

mattino presto |

lui:Dormi?

lei:Mmmh

lui:Ti svegli?

lei: Un giorno…forse…

Categorie
lei&lui |

milano, interno notte |

lei: Amore? Amore mio demmerda? Annamo a dormì?

Categorie
lei&lui |

radio gaga |

alla radio parlavano di saggi scolastici.

lei: tu hai fatto il saggio?

lui: sí, ho detto tante cose intelligenti.

lei: allora hai fatto il vecchio.

Categorie
lei&lui |

rime |

È domenica mattina e sto cercando di non fare rumore.

A te piace dormire e per questo che ti lascio sognare.

Anche se dormi dodici ore, dal tuo volto traspare delusione.

Continua a dormire amore mio, riprenditi le coperte che ti rubo la notte, prima che una volta sveglia mi riempi di botte.

Voglio dimostrarti che sono un uomo audace ma quando rido mi dai del batrace.

Continua a dormire amore mio, riprenditi le coperte che ti rubo la notte, e perdona queste mie rime contorte.

Categorie
lei&lui |

milano, divano |

Lei: Andiamo a dormire?

Lui: No dai…

Lei: domani mattina ti devi svegliare presto.

Lui: e per fare che ?

Lei: Per rompere il cazzo!