tratto da : Non e’ successo niente di Tiziano Sclavi

………detesto la beneficienza, come detesto il volontariato o le trasmissioni televisive che chiedono soldi per la distrofia muscolare, o la colletta del tal giornale per far operare a Houston il muratore pugliese (con tre pollici). Sono cose che mi fanno andare in bestia.

In una societa’ giusta sarebbero dei crimini. In una societa’ comunista non avrebbero senso. E’ lo Stato che deve mandare l’ operaio pugliese a Houston, ma mica solo lui, tutti! E la distrofia muscolare, la sclerosi a placche, il cancro, l’aids: i governi stabiliscono che d’ora in avanti tutti i soldi per gli armamenti e per le pubblicita’ dei ferrero Rocher vanno alla ricerca scientifica, e nel giro di due anni l’aids sara’ come il raffreddore. C’era quel telefilm di Alf, quel pupazzo extraterrestre. Vede in tivu’ un dibattito sulle armi atomiche, di quelli che gli spettatori possono telefonare, e lui telefona e fa:< < Le bombe atomiche? Sono pericolose! Buttatele via!>>. E AVEVA RAGIONE, PORCODIO, AVEVA RAGIONE ! E gli rispondevano con sorrisi imbarazzati: < < Il problema purtroppo non e’ cosi’ semplice….>> E QUI STA LA FREGATURA! IL PROBLEMA E’ SEMPLICE! TUTTI I PROBLEMI SONO SEMPLICI! QUANDO TI DICONO< < VEDA, IL PROBLEMA E’ COMPLESSO>> VUOL DIRE CHE TI STANNO FREGANDO! NON ESISTE AL MONDO UN PROBLEMA COSI COMPLESSO CHE NON POSSA ESSERE RISOLTO DA UN IDIOTA QUALUNQUE! E io sono disponibile, naturalmente. E che ti sparano in testa tante di quelle stronzate!… da quando nasci, praticamente. Una stronzata dietro l’altra. I tuoi ti ripetono le stronzate che gli hanno cacciato in quelle teste di cazzo da bambini, pure a loro, diventano tutte postulati, per tutta la vita non ti verra’ neanche piu’ in mente di metterla in discussione, diventi come mia nonna, che aveva tre o quattro verita’ fondamentali: ” sbadiglio segnale di noia”, ” i comunisti vogliono spartire la roba”, ” non lavarti la testa che ti viene la tosse”, ” I fascisti picchiano”. Pilastri che reggevano il suo mondo come in una cosmogania presocratica. Povera nonna, non credo si sia mai chiesta perche’ era viva, ma in compenso io mi chiedo perche’ e’ morta…
Non parliamo della religione. Non dico la religione in se’, li’ non c’e’ neanche da discutere, siamo al livello del cavernicolo che vede un fulmine e pensa che lo mandi uno che sta in cielo, e lo chiama dio. Tutto li’. Il resto ce l’ hanno messo sopra sei millenni per rendere” il problema piu’ complesso. Una banale superstizione tipo specchio rotto o gatto nero, e su questo NIENTE quei porci di preti di tutte le stronze religioni hanno costruito una cattedrale infame e ci hanno chiuso dentro il mondo. E ti danno a intendere che Dio esiste, ed esiste anche gesu’, e che ci AMANO! Ora, non dico quando muore un bambino, ma prendiamo solo quando e morta la Micia: DIO ESISTE E CI AMA? Che poi se uno c’ha il figlio morente e si salva, allora e’ stato Gesu’! Beh e’ OFFENSIVO! E’ offensivo per la dignita’ dell’ uomo . C’e’ un cazzone lassu’ che si gratta le palle e ha lasciato crepare sei milioni di ebrei, tanto per dirne una, e poi dopo si annoia, guarda giu’ e vede un bambino che muore di cancro e lo salva. Mica gli viene in mente di eliminare IL cancro, e’ troppo stupido. No, salva quello li’, e nello stesso momento ne muoiono due o tre milioni di fame in tutto il mondo. E noi ” adoriamo ” quello stronzo? Ma dai! Un minimo di serieta’, un minimo, ma proprio un minimo, di rispetto per noi stessi! Che poi mi dispiace, perche se invece al cavernicolo, invece di dargli retta, lo mandavano a cagare e gli dicevano che era solo una scarica elettrica tra le nuvole, potevamo imboccare una strada diversa, tante strade diverse che forse erano migliori, anzi senz’altro, peggiori non e’ possibile………

Tiziano Sclavi © 1998 Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., Milano